Parco mezzi


Udine

Aree di Cividale d. Friuli, Palmanova, Codroipo, San Daniele d. Friuli, etc

Tel. 0432 602977

GORIZIA

Aree di Gradisca, Villesse, Cormons, Sagrado, Monfalcone

Tel. 0481 808098

TOLMEZZO

Aree di Tarvisio e Canal del Ferro, Valli di Carnia, Gemona d. Friuli, Osoppo, Venzone, etc

Tel. 0433 467070

La Spurgo Service – Servizi Ambientali Srl da oltre cinquant’anni opera nel comparto dei servizi per l’ecologia e presenta alla sua vasta clientela il Parco Mezzi a Udine, Gorizia, Tolmezzo omologato per il trasporto di Rifiuti Speciali.

Grazie alla tecnologia dei suoi automezzi, alla strumentazione e al personale formato, le operazioni inerenti l’attività di disostruzione, aspirazione, trasporto e smaltimento di liquidi e fanghi pompabili – civili e industriali – possono avvenire in totale sicurezza ed igiene, attraverso prestazioni performanti, impatto ridotto sull’ambiente, vantaggi economici e risultati eccellenti.

Slider

Parco Automezzi ed allestimenti

Tutti gli autospurghi, in forza aziendale, sono dotati di cisterna in inox di varie portate, con peso a terra da 7.7 ton., 12 ton., 24 ton. durante la fase di trasporto, nel rispetto delle normative del codice della strada.

Per il caricamento in cisterna, vi sono varie tipologie di pompe per vuoto, a lobi portanti, e di elevata potenza, che permettono l’aspirazione di rifiuti liquidi e fangosi (da pozzi neri e da depuratori civili ed industriali) fino in profondità e a considerevole distanza dal punto interessato.

Altro allestimento sul mezzo industriale, per lo svuotamento di siti allagati e travasi di acqua, è la pompa volumetrica autoadescante – priva di valvole, la cui portata varia in modo proporzionale con la velocità di rotazione – che permette il pompaggio, svuotando fino a notevole profondità.

Un’altra importante attrezzatura denominata “Canal – Jet” permette la pulizia idrodinamica ad alta pressione, tramite un tubo flessibile, collegato ad una pompa a pistoni e a un serbatoio per l’acqua pulita necessaria alla pompa. In testa al tubo flessibile vi sono vari tipi di ugelli con funzione a getto che effettuano l’operazione di lavaggio e disincrostazione, e ripristinano il normale deflusso nelle condotte fognarie.

Furgoni dedicati per stasatrici, telecamere per videoispezioni fognarie e strumentazione per rilevamento di pozzetti interrati e tubazioni

Di recente l’Azienda ha rinnovato la strumentazione adottata per la stasatura degli scarichi domestici all’interno delle abitazioni, rivoluzionando la metodologia di disintasamento delle tubazioni ed eliminando, una volta per tutte, l’annoso problema del trascinamento delle tubazioni, che creava non pochi disagi all’interno dei locali. Questa nuova stasatrice, caratterizzata da un’unità mobile, viene posta presso il punto di intervento e un cavo o verga elicoidale viene fatto scorrere, tramite motore elettrico, con un moto di rotazione ed avanzamento, per pulire “a secco” il tratto di fognatura interessato dall’occlusione.

Da circa un decennio, l’Azienda si avvale di sistemi operativi per la diagnostica della rete fognaria, come telecamere per la videoispezione delle fognature e condotte d’aria, il cui obiettivo è l’evidenziazione e valutazione di occlusioni, rotture o di un’ errata progettazione dell’impianto. La videoispezione è un valido ausilio per programmare interventi di rifacimento senza costosi interventi invasi.

Tutte le attrezzature sono allestite su furgoni dedicati e i diametri delle condotte, che possono essere serviti, vanno dagli scarichi domestici, fino a tubazioni di qualsiasi dimensione, intervallate da chiusini ispezionabili.

Novità: ci avvaliamo di un servizio specializzato di “Indagini strumentali per il rilevamento di tubazioni e pozzetti interrati”.

Si tratta di strumentazione specialistica che risolverà, senza interventi invasivi e dispendiose demolizioni, il rintracciamento di pozzetti e tubazioni occultate oggetto di spurgo.